Biscotti/ Ricette Sarde

Savoiardi Sardi – Fatti in casa

Savoiardi Sardi

I savoiardi sardi sono dei buonissimi biscotti che possono essere mangiati da soli, ma che quando incontrano nel loro cammino una tazza di latte o ancora meglio, il tiramisù, sono effettivamente cento volte meglio!

Essendo anche un dolce tipico sardo, quello più conosciuto proviene da Fonni, uno dei rari paesini dove per magia, si può trovare la neve, e che per anche solo pochi giorni diventa per noi sardi meta “sciistica”. Di certo non ci sarà tantissima neve, ma per noi che non siamo abituati ad averla nella nostra soleggiata terra, direi che è una meraviglia della natura, e non vediamo l’ora di andare a Fonni a vederne un po’, giocando con le palle di neve o facendo lo slittino con le buste nere della spazzatura! Che ricordi! 🙂

I savoiardi sardi sono friabili, morbidissimi, senza latte e senza burro, quindi senza lattosio. Ha bisogno di pochissimi ingredienti e non è necessario uno stampo apposito, ma potrai utilizzare una sac a poche per realizzarli.

Savoiardi Sardi
Stampa

Savoiardi Sardi

Ingrediente fondamentale per i nostri tiramisù, che si trasforma in una buonissima colazione.

Piatto Colazione, Dessert
Cucina Italiana
Cottura 20 minuti
Tempo totale 20 minuti
Autore artroseblue

Ingredienti

  • 6 Uova temperatura ambiente
  • 100 gr Zucchero semolato
  • 100 gr Farina 00
  • 1 Limone la scorza grattugiata
  • Zucchero a velo per decorare

Istruzioni

  1. Separare gli albumi dai tuorli.

    Preriscaldare il forno statico a 160°.

  2. In un contenitore montare i tuorli con metà dello zucchero finché il composto non diventa chiaro e spumoso.
    Montare uova e zucchero semolato
  3. Aggiungere la scorza del limone.
  4. Montare a neve gli albumi in un contenitore separato e aggiungere l'altra metà dello zucchero continuando a frullare finché il composto non diventa compatto.
  5. Incorporare poco alla volta gli albumi al composto di tuorli, mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto per non far smontare gli albumi.
  6. Setacciare la farina e aggiungerla poco alla volta mescolando delicatamente.
  7. Creare i biscotti dandogli la forma allungata che desiderate e cuocere per 20 minuti in forno fino a quando non sono leggermente dorati.
  8. Decorarli con dello zucchero a velo.
  9. I savoiardi sardi sono pronti per essere mangiati subito, oppure per aiutarvi a creare ricette uniche come il tiramisù.

 

Potrebbe piacere anche:

4 Commenti

  • Rispondi
    Tiramisù alle fragole - Una variante al classico – Art Rose Blue Sweets
    23 febbraio 2017 at 14:08

    […] 300 gr. Savoiardi […]

  • Rispondi
    Tiramisù senza liquore e lattosio – Art Rose Blue Sweets
    23 febbraio 2017 at 14:08

    […] 300 gr. Savoiardi […]

  • Rispondi
    Tiramisù alle pesche senza lattosio – Art Rose Blue Sweets
    23 febbraio 2017 at 14:09

    […] 300 gr. Savoiardi […]

  • Rispondi
    Zuccotto di colomba con panna e cacao – Art Rose Blue Sweets
    2 maggio 2017 at 16:55

    […] Lo zuccotto di colomba con panna e cacao è un dolce ideale a riciclare una colomba, un panettone o un pandoro natalizio, ma potrete sostituire questi dolci da festa con i pavesini o i savoiardi. […]

  • Fammi sapere cosa ne pensi

    Savoiardi Sardi - Fatti in casa

    I savoiardi sardi sono dei buonissimi biscotti che possono essere mangiati sia da soli, che con una tazza di latte o ancora meglio per fare il tiramisù.
    CONSIGLIA Salmone al vapore
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
    Grazie per aver condiviso!